11
Nov 16

L'ILLUSIONE DELLA LIBERA SCELTA

L'illusione della libera scelta è la costante dei giorni nostri e anche con le elezioni del presidente degli Stati Uniti si è manifestata, infatti entrambi i candidati erano massoni, ma appartenenti a due schieramenti con visioni diverse che devono sempre rispondere ai voleri dell'unico vero padrone del mondo, cioè le elitè finanziarie.

lillusione-della-libera-scelta

http://www.milanofinanza.it/news/dodd-frank-nel-mirino-di-donald

Questa volta l'illusione della libera scelta si è manifestata con una velocità inaudita dopo le elezioni democratiche americane, dove la campagna elettorale del milionario Donald Trump è riuscita a far passare il messaggio che Trump si sarebbe schierato contro il cancro del mondo, cioè la finanza, cercando di ridimensionare il suo potere attraverso l'adozioni di leggi come il Glass Steagall Act.

Purtroppo non seguendo assiduamente la politica americana, anch'io speravo che con la scelta di Trump ci sarebbe stato un cambio di paradigma economico a livello mondiale, ma con il trascorrere di un giorno dall'avvenuta elezione la verità è già venuta a bussare prepotentemente alla mia mente, dopo aver letto il toto nomine per il Ministro del Tesoro americano e la prima legge che si propone di modificare radicalmente l'amministrazione Trump dopo l'insediamento, ricordandomi l'unica costante... ...l'illusione della libera scelta.

Lo staff di Trump ha dichiarato di voler modificare profondamente il Dodd-Frank Act, una legge elaborata dopo la bolla dei mutui sub-prime che ha scatenato il crollo della Lehman Brothers e la successiva crisi sistemica delle economie di tutto il mondo, modifica che andrebbe a favorire di fatto le grande banche d'affari, cioè le principali responsabili della crisi, rendendo palese l'illusione della libera scelta.

Nonostante tutto, questa notizia mi ha aperto gli occhi e mi ha dato la certezza che il Glass Steagall Act verrà reintrodotto, non per combattere la finanza, ma per far guadagnare gli azionisti delle grandi banche d'affari dalla divisione dei due business e dalle rispettive quotazioni delle future entità societarie che faranno ingresso nelle varie borse internazionali... ...giusto per capirci come ha fatto Machionne quotando i vari marchi della Fiat come entità societarie diverse.

P.S.: Ricordate... ...l'illusione della libera scelta non è una costante dell'universo è solo una costante umana

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL QUESTA ANALISI

Leave a Reply